Phantasmagoria di Marilyn Manson: c’è ancora speranza?

Attenzione attenzione! Attendiamo questo film da quasi 10 anni e dopo continui stop, riprese, stop, forse non tutto è perduto. Facciamo il punto della situazione.

Siore e siori, chi di voi ci ha mai seguiti sul forum, sa ai tempi quanto eravamo elettrizzati (e caspita se lo siamo ancora!) da questo progetto cinematografico che avrebbe visto Marilyn Manson alla sua prima regia. Che ce ne cale, potreste domandarvi: ce ne importa moltissimo dal momento che il suo lungometraggio dovrebbe essere incentrato su Lewis Carroll. E questa è una delle poche certezze, da sempre.

Phantasmagoria: un horror fantasy su Lewis Carroll

I primi rumor sul film sono arrivati alle nostre orecchie nel 2007. Durante l’estate di quell’anno si vociferava infatti che Marilyn Manson (spero sappiate bene che ci riferiamo al noto cantante metal così poco apprezzato dai genitori) avesse iniziato le riprese del suo primo film in quel di Berlino. O meglio, che stesse cercando le giuste ambientazioni in Germania per questo film che molto ottimisticamente avrebbe dovuto uscire l’anno seguente.

Phantasmagoria – the visions of Lewis Carroll

I dettagli sulla trama erano promettenti: si sarebbe trattata di una biografia rivisitata con elementi dark e horror, in cui Marilyn Manson, oltre che dedicarsi alla regia, avrebbe interpretato anche il ruolo del protagonista, ossia del reverendo Lewis Carroll stesso. La sua intenzione era quella di stravolgere la favola che tutti conosciamo, concentrandosi sul potenziale horrorifico di certe immagini e metafore. Manson infatti era convinto che Carroll fosse una persona dal carattere complesso e sfaccettato, uno scrittore con molti segreti e con una personalità completamente diversa da quella che oggigiorno gli viene attribuita.

Uscì anche la sinossi ufficiale:

Inghilterra vittoriana – uno scrittore nevrotico in un castello isolato, tormentato da notti insonni e fantasie/visioni di una ragazza chiamata Alice. L’uomo si ritrova ad essere un sintomo della sua stessa invenzione.

“Tutti i miei incubi conoscono il mio nome” pensa.

Lo scrittore Lewis Carroll. Terrificato da quello che ogni notte lo aspetta.

Step by step fino allo stop

Manson iniziò a dedicarsi al progetto nel 2004.

I primi frutti del suo lavoro, come già accennato, iniziarono a vedersi solo nel 2007, quando sul sito della casa di produzione Wild Bunch, apparve la prima locandina del film (la foto della nostra copertina) insieme ad alcune fotografie di produzione che facevano intuire il tono profondamente horrorifico che si voleva infondere alla pellicola. Era inoltre stato creato il sito promozionale del film, e tutto questo lasciava intendere che il film sarebbe uscito entro il 2008.

phantasmagoria

Phantasmagoria – immagine promozionale

Nel cast (e nelle foto, che ancora oggi si possono reperire googolando – cosa che vi sconsiglio se siete facilmente impressionabili) erano confermati Manson e l’attrice e modella Lily Cole (Alice?). Invece per i rimanenti personaggi il web impazzava di ipotesi (alcune molto poco credibili): Johnny Depp, Tilda Swinton, Angelina Jolie…

Nel frattempo nel giugno del 2007 uscì il nuovo album del cantante (velatamente) dedicato a Lewis Carroll già a partire dal titolo: Eat me, drink me – ma di questo avremo modo di parlare più approfonditamente in un altro articolo. La produzione venne posticipata più e più volte fino alla fine del tour.

Infine un trailer (in realtà nulla più che un teaser) ci fece sperare che si arrivasse alla conclusione. Cercate su youtube e lo troverete ancora, noi per via di alcune scene preferiamo non mostrarvelo.

E poi il nulla più assoluto. Fino ad oggi…

Un tweet ha riacceso la speranza

Perché ne stiamo ancora parlando? Eccoci arrivati al dunque: qualche giorno fa Manson ha pubblicato un tweet che ci ha fatto sobbalzare:

tweet

Phantasmagoria non è ancora concluso

Sono felice che la mia sceneggiatura su PHANTASMAGORIA, con me nelle vesti di Lewis Carroll, sia in produzione. I suoi diari hanno ispirato il miglior film horror di sempre.

Per cui non ci resta che aspettare ancora un po’… Che dite, varrà la pena di tanta attesa? Continuate a seguirci su Carrollpedia, vi terremo aggiornati su qualunque aggiornamento arrivi alle nostre orecchie (di coniglio).

◄ Articolo precedente

Articolo successivo ►

2 Commenti

  1. Non vedo l’ora quando (forse. *sigh*) uscirà nelle sale!!!

  2. MadHatter

    Veramente Johnny Depp e Marilyn Manson sono amici strettissimi, per cui non è affatto poco credibile che Johnny recitasse in Phantasmagoria. Anzi, sarebbe stato molto probabile dal momento che, oltre alla profonda amicizia e allo stesso amore per la musica che da sempre legano i due artisti, l’attore abbia anche recitato come piccola comparsa in un videoclip del Reverendo. Come vedete, Depp-Manson e recitazione sono strettamente legati tra loro.

Lascia un commento