Alice OST: la colonna sonora del classico Disney

Concediamoci un po’ di sound e parliamo della colonna sonora del cartone animato Alice nel Paese delle Meraviglie.

Generazioni intere di pargoli sono cresciute con il cartone animato Alice nel Paese delle Meraviglie (Disney – 1951) nel cuore, ma sopratutto con la sua colonna sonora sulle labbra. Sono certa che se vi dessi il la con parole come “Un buon non-compleanno…” i più di voi avvertirebbero il bisogno fisiologico di continuare a cantare. In questo articolo ci dedicheremo alla colonna sonora, anche detta OST (Original Sound-Track), del film Alice nel Paese delle Meraviglie, Alice in Wondeland in originale. Parleremo delle sue canzoni (volete i testi? Li avrete!) e dei suoi interpreti e doppiatori e condiremo il tutto con tante curiosità.

Alice in WonderLand OST: dettagli ed interpreti

poster Alice in Wonderland

Alice – locandina americana

Tutto iniziò con un certo film, tale Alice in Wonderland, che arrivò timidamente nelle sale cinematografiche americane nell’estate del 1951. Qualche mese più tardi, tale pellicola acquisiva il titolo italiano di Alice nel Paese delle Meraviglie e sbarcava nelle sale italiche durante il periodo di Natale, probabilmente per allietare i pomeriggi (orbene, andiamo indietro di un paio di generazioni) dei nostri nonni.

Come tutti i cartoni animati Disney che si rispettino (e questo fu ben il 13° classico della famiglia Disney) ad esso si accompagnava una deliziosa colonna sonora che venne pubblicata nello stesso anno. Ed è proprio a questa che ci dedicheremo da questo punto in avanti.

Anche se probabilmente lo troverete poco interessante, è un obbligo per noi fornirvi almeno qualche dettaglio tecnico.  Le musiche originali del film sono di Oliver Wallace, gli arrangiamenti di Jud Conlon, la direzione orchestrale di Joseph Dubin ed infine Al Teeter ne fu l’editor.

Gli interpreti delle canzoni furono ovviamente gli stessi attori. Facciamo un breve recap delle loro voci (notando sopratutto che molti di essi interpretarono più personaggi):

  • Kathryn Beaumont fu Alice;
  • Bill Thompson fu sia il Dodo (il nostro Capitan Libeccio) che il Bianconiglio;
  • J. Pat O’Malley fu Pincopanco, Pancopinco, il Carpentiere ed il Tricheco;
  • Sterling Holloway fu lo Stregatto;
  • Jerry Colonna fu il Leprotto Bisestile (o Lepre Marzolina);
  • Ed Wynn fu il Cappellaio Matto;
  • James McDonald fu il Ghiro (il nostro Toperchio);
  • Verna Felton fu la Regina di Cuori;
  • Ed infine il popolare (all’epoca) quartetto The Mellomen interpretò le carte;

Alice nel Paese delle Meraviglie OST: dettagli ed interpreti

I testi dell’edizione italiana sono stati scritti da Roberto De Leonardis (alias Pertitas), sotto la direzione musicale di Alberto Brandi (no, non il giornalista sportivo). Nuovamente i doppiatori sono stati anche i cantanti:

  • Vittoria Febbi fu la piccola Alice – contrariamente a quanto si possa pensare per via della voce piuttosto matura, questo fu il primo doppiaggio di Vittoria, che all’epoca aveva appena 12 anni;
  • Lauro Gazzolo fu il Bianconiglio;
  • Aldo Silvani fu Capitan Libeccio;
  • Vinicio Sofia fu Pincopanco ed il Carpentiere;
  • Mauro Zambuto fu il gemello Pancopinco ed il Leprotto Bisestile;
  • Mario Besesti fu il Tricheco;
  • Stefano Sibaldi fu lo Stregatto;
  • Carlo Romano fu il Cappellaio Matto;
  • Vittorio Stagni fu il Toperchio;
  • Tina Lattanzi fu la Regina di Cuori;

 

~ L’articolo continua nella pagina successiva!

◄ Articolo precedente

Articolo successivo ►

2 Commenti

  1. Ciao!! Complimentissimi per l’articolo!!
    Sono anni che cerco il cd con la colonna sonora italiana, ma niente da fare.. non lo trovo da nessuna parte.. come mai? peccato.. 🙁

    • Ciao Piccina. Grazie per i complimenti, sei la primissima commentatrice del sito quindi i complimenti in realtà li devo fare io a te, non sai che piacere leggerti 🙂 Purtroppo hai ragione, reperire materiale sui classici Disney in lingua italiana non è per nulla facile. Il nostro è un mercato molto piccolo, e da questo punto di vista siamo molto svantaggiati. Il fatto poi che il film sia così vecchio rende complicato anche reperire le versioni in digitale.
      Fino a qualche tempo fa però su Youtube erano postati estratti del film, volendo le canzoni si possono facilmente estrapolare da lì… Sempre che i detentori di copyright non siano già passati con le loro mannaie. Ti consiglio di darci un’occhiata, e già che ci sei dai un occhio anche agli estratti del film in altre lingue, meritano tantissimo! Il doppiaggio di Alice in svedese, finlandese, francese è estremamente soave, ti innamorerai ancora di più 😉

Lascia un commento